Il periodo delle feste spesso è densissimo di impegni con cene, aperitivi e pranzi per festeggiare l’arrivo del Natale e la fine di un anno lavorativo.

Tutti questi impegni possono mettere a dura prova la propria forma fisica ed essere molto più stressanti di qualunque altro periodo nell’anno.

Ecco allora una sana controffensiva:

1. E’ fondamentale continuare a muoversi.

Si può sfidare l’inverno coprendosi per bene e magari organizzandosi per fare sport all’aria aperta nelle ore più calde della giornata o rispolverare cyclette, tapis roulant e step per continuare a muoversi protetti nel tepore delle proprie case.

Il movimento rappresenta probabilmente il segnale più importante per un metabolismo attivo e svolge una potentissima azione antidepressiva utilissima in questo periodo dell’anno.

2. Prima colazione abbondante.

Tutto quello che si mangia entro un’ora dal risveglio viene completamente trasformato in energia e attiva il metabolismo.

Con una prima colazione fatta come si deve si può arrivare a cena con pochissimo appetito riuscendo a trattenersi dagli eccessi e apprezzando la compagnia e la condivisione senza rimorsi per il giorno dopo.

3.GODETEVI LE FESTE !!

La socialità rappresenta un importante valore aggiunto e da sempre nel periodo natalizio consiglio ai miei clienti una maggior flessibilità nella dieta di rotazione settimanale.

Sotto le feste sono sufficienti due giorni di dieta ben fatti alla settimana e una buona gestione dei carichi nei giorni di libertà per mantenente inalterati i risultati raggiunti.

Dopo le feste e dopo l’Epifania saranno sufficienti 2-3 settimane di pulizia.

#Vi Aspetto per la “Pulizia” di gennaio  #BuonNatale