Fiori di Bach

I fiori di Bach permettono di stare meglio. Sono un ottimo rimedio per portare equilibrio negli stati emotivi e aiutano a correggere i comportamenti che portano a costruire relazioni problematiche con sé stessi, con gli altri e con il cibo. Non hanno controindicazioni e possono essere utilizzati nelle donne in gravidanza e nei bambini. Grazie al test kinesiologico e all’ascolto nella fase iniziale della seduta, consiglio il fiore di bach o la sinergia di fiori italiani e australiani più adatta all’emozione emersa. Sono molto utili in caso di ansia, stress, rabbia, dolore, autocommiserazione, pessimismo e disagi che creano inquietudine.

Fiori di Bach Francesca Valmassoi

Iridologia

Attraverso i segni e i colori dell’iride, con una lente posso conoscere la tua costituzione e lo stato di salute degli organi interni, verificare i punti di forza e di debolezza, per capire se ci sono delle patologie in atto oppure se ci sono degli stati infiammatori che possono portare alla malattia. L’iridologia non è una sfera di cristallo, ma è uno strumento di analisi importante nelle mie sedute, perché mi mi permette di andare in profondità in molte situazioni: quando ci sono dolori acuti o cronici in qualsiasi parte del corpo; in caso di stipsi, insonnia, ansia, stanchezza cronica, quando ci ci sono stati emotivi particolari come depressione, paura, irrequietezza.

Iridologia Francesca Valmassoi

Cromopuntura

La cromopuntura nasce dall’abbinamento dell’agopuntura con la cromoterapia. Non utilizza aghi, ma stimola i punti dei meridiani con una particolare penna che utilizza le frequenze di fasce di luce colorata per agire in profondità e portare equilibrio tra yin e yang. È un trattamento utile per i bambini, proprio perché molto dolce e senza controindicazioni. Può essere un’alternativa non invasiva all’agopuntura, anche in caso di mal di schiena, cervicali, cistite, mal di stomaco, dolori localizzati.

Trattamenti cromopuntura

Test Kinesiologico

Il test kinesiologico valuta la tua risposta muscolare rispetto al contatto con alcune sostanze che possono causare stati di infiammazione anche temporanei. In base alla tua forza, capisco quali elementi o alimenti ti danno energia o quali te la tolgono, capiamo insieme se la causa è proprio un’intolleranza alimentare. In questo modo è possibile iniziare a contrastare alcuni disturbi come cefalea, emicrania, gonfiori addominali, sovrappeso, stanchezza, stitichezza, acne, eczema, orticaria.

Trattamenti test kinesiologico

Riflessologia Plantare

Con la riflessologia plantare tutto il corpo riceve dei benefici, che durano oltre la seduta e che lavorano anche a livello emotivo. Grazie alla digito-pressione, posso agire su alcuni punti del piede e per riflesso anche sugli organi corrispondenti, perché le informazioni passano attraverso la rete vascolare, i nervi e i tessuti. La riflessologia viene inserita nelle mie sedute di naturopatia per portare la naturale armonia tra mente e corpo. L’energia scorre in maniera più libera e la persona si sente più rilassata, piena di energia vitale. Il corpo viene stimolato alla autoguarigione, perché aiutato a depurarsi e a drenare le scorie. Questo tipo di trattamento è molto adatto anche ai bambini.

Riflessologia plantare Francesca Valmassoi

Meridian test e terapia del dolore

Quando il problema si manifesta con dolore e rigidità muscolare, utilizzo il Meridian Test: cervicalgia, mal di schiena, dolori articolari, intorpidimento degli arti, dolori alle spalle, dolori alle gambe, rigidità nei movimenti, ma anche vertigini, mal di testa, intestino pigro, cistite sono tra i disturbi più adatti ad essere trattati con questo sistema. Il Meridian Test è una risposta somatica a un movimento: quando sentiamo dolore, il nostro corpo si irrigidisce e si contrae. Attraverso 30 semplici movimenti, riesco a capire quale meridiano è in disequilibrio. Per agire in modo localizzato applico gli aghi pulce sui punti di sblocco: il dolore si allenta e l’energia torna a fluire lungo il meridiano.